Maracanazo: storia di una sconfitta epica

16 luglio 1950- Ci sono alcune partite di calcio che entrano nella storia di una nazione.

 Se pensiamo al Brasile, cinque volte campione del Mondo, però non parliamo di una vittoria ma del Maracanazo del 1950, quando nel mondiale di casa i brasiliani vennero sconfitti dall’Uruguay.

Un mondiale anomalo quello del 1950 che si chiude con un solito girone finale che ironia della sorte mette di fronte il Brasile padrone di casa a cui basta un pareggio e l’Uruguay che deve vincere per forza.

L’atmosfera al Maracana in un Maracana strapieno, stimati 173.850 paganti, ma presenti molte più persone che avevano un solo obiettivo festeggiare a fine gara il primo mondiale del Brasile.

Il risultato sembra già scritto tutti danno il Brasile vincitore a partire dai politici brasiliani e dall’inventore della coppa, Jules Rimet e l’andamento della partita sembra andare in quella direzione con i brasiliani che attaccano per tutto il primo tempo ma non riescono a segnare.

All’inizio della ripresa il Maracana esplode grazie al gol di Friaça, che portava in vantaggio il Brasile mettendo quasi un punto alla vittoria mondiale, ma i brasiliani forti della loro filosofia di gioco che li porta sempre all’attacco continuarono ad attaccare.

L’ Uruguay dall’altra parte con la grande calma trasmessa dal grande leader e capitano Obdulio Varela riuscì grazie a Schiaffino, il suo miglior giocatore, a pareggiare e al minuto 79 con la complicità del portiere Barbosa, Ghiggia segna il 2-1 per un clamoroso sorpasso che ammutolisce il Maracana e regala un inaspettato secondo titolo mondiale all’Uruguay.

Una sconfitta incredibile che provocò sul momento diversi infarti allo stadio e molte persone si suicidarono e come in un romanzo il capitano dell’Uruguay Varela la stessa sera si ritrovò nei bar di Rio de Janeiro a bere con gli affranti tifosi brasiliani

Formazioni

URUGUAY: Máspoli, M. Gonzáles, Tejera, Gambetta, Varela, Andrade, Ghiggia, Peréz,

  Miguez, Schiaffino, Morán   C.T Lopez Fontana

BRASILE: Barbosa, Augusto, Juvenal, Bauer, Danilo, Bigode, Friaça,

Zizinho, Ademir. Jair, Chico    C.T Costa

Risultato Finale: 2-1

Marcatori:  47’ Friaça (B), 66’ Schiaffino (U), 79’ Ghiggia (U)

articoli correlati

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

condividi

Ultimi articoli

Under 14 Provinciali: Giardinetti Batte Trastevere 2-0 fra le proteste dei tifosi ospiti.

La Seconda giornata valevole per il gruppo B fuori classifica del campionato Provinciale Lazio Under 14, ha visto domenica 7 Novembre 2021...

Prima di Campionato? Boreale Don Orione – ASD Giardinetti Under 14 Prov. 0-3. Ma è solo un’amichevole

Lo scorso 31 Ottobre 2021(Domenica) andava in scena la prima giornata di campionato per gli Under 14 Provinciali guidati da Mister De...

Giovanissimi Provinciali Under 14: Uscito il Girone del Giardinetti

C'è attesa di vedere all'opera in competizioni ufficiali il Roster del Giardinetti Categoria Giovanissimi Provinciali, tuttora imbattuti nella preseason 2021-2022.

Sport a 50 anni in sicurezza

Fare sport a cinquant’anni non è per tutti. Non si ha più l’energia dei venti, né la caparbietà dei trenta. Il corpo...

Joao Sacramento, cosa sapere sul vice di Mourinho alla Roma

Il primo derby Lazio-Roma dell’era Mou è andato come è andato per i colori giallorossi, col suo strascico di polemiche e lo...