La partita del secolo Italia- Germania 4-3

17 giugno 1970 – La partita del secolo compie cinquant’anni, la storica semifinale di Messico 70, quando l’Italia superò per 4-3 la Germania Ovest in una sfida che rappresenta la storia del calcio.

Il teatro della sfida è lo Stadio Atzeca di Città del Messico e in palio c’ è un posto in finale contro il fortissimo Brasile di Pelè.

L’ arbitro, il messicano Arturo Yamasaki, fischia il calcio d’inizio alle ore 16.00 ed è subito l’Italia dopo 8’ minuti arrivò il vantaggio grazie a Boninsegna.

Il resto dei tempi regolamentari vide un Italia sulla difensiva che resisteva con ordine agli attacchi dei tedeschi e quando si arrivò al novantesimo gli azzurri sentivano di avere ormai la finale in tasca; ma arrivò la zampata dell’uomo che non ti aspetti il giocatore del Milan, Karl Heinz Schnellinger, che trovò la sua unica rete in nazionale che mandò la partita ai supplementari.

I supplementari hanno reso questa semifinale la partita del secolo, 30’ minuti di gioco da leggenda con un fantastico susseguirsi di emozioni.

Sono i tedeschi a passare in vantaggio con il loro grande bomber, Gerd Muller, che sfruttò un errore della difesa azzurra mette dentro il 2-1 al minuto 94’, ma è ancora un difensore Tarcisio Burgnich, che non aveva nei gol il suo colpo migliore a trovare la rete del pareggio al 98’ e allo scadere del primo tempo supplementare Riva portò di nuovo in vantaggio l’Italia.

Nel secondo tempo supplementare in un minuto si decise “la partita del secolo”, prima al minuto 110’ è ancora Muller a segnare la rete del pareggio complice anche un errore di posizionamento sul palo di Rivera, che un minuto dopo servito da Boninsegna scrisse la parola fine a quella che viene definita la partita più bella della storia del calcio.

Formazioni

ITALIA: Albertosi, Burgnich, Facchetti, Bertini, Rosato (91’ Poletti), Cera, Domenghini, Mazzola (46’ Rivera), Boninsegna, De Sisti, Riva

 Ct: Ferruccio Valcareggi

GERMANIA OVEST: Maier, Patzke (dal 63’ Held), Schnellinger, Schulz, Beckenbauer, Grabowski, Overath, Vogts, Seeler, Muller G., Loehr (dal 53’ Libuda)

Ct.: Schon

Risultato Finale: 4-3 (DTS)

Marcatori: 8’ Boninsegna(I), 90’ Schnellinger (G), 94’ Muller(G), 98’ Burgnich (I), 104’ Riva (I) ,110’ Muller(G) ,111’ Rivera (I)

articoli correlati

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

condividi

Ultimi articoli

Il titolo NBA 2019-2020 potrebbe essere il più difficile di sempre

Il titolo del 1999, che si concluse con la vittoria dei San Antonio Spurs, Phil Jackson, che si era preso una stagione...

La ripresa della NBA costerà 150 milioni di dollari

Il soggiorno per le 22 squadre che si ritroveranno nella “bolla di Orlando” è tutt’altro che economico: 150 milioni di dollari complessivamente....

Formula E, ritorno a Roma ad Aprile 2021

La FIA ha reso noto il calendario provvisorio ufficiale per la Formula E 2021 sperando che la pandemia lasci spazio ad un...

27^Giornata di Serie A: Subito Fuga della Juventus

Dopo i recuperi della 25^ giornata, giocati nello scorso week-end, è tornata in campo tutta la serie A ed è stato subito...

La partita di tennis più lunga della storia

24 Giugno 2010 - Ci troviamo a Londra, più precisamente nel famoso quartiere di Wimbledon dove si sta svolgendo uno dei tornei...