Brooklyn Nets impreparati per la ripresa della stagione

0
858
brooklin nets

Ad inizio della stagione i Brooklyn Nets sembravano la squadra da battere: gli arrivi di Kyrie Irving e di Kevin Durant, infatti, avrebbero permesso alla squadra di lottare per la conquista del titolo.

Purtroppo, però, tutto questo non è stato possibile: con Irving a mezzo servizio e Durant mai sceso in campo, a causa del grave infortunio rimediato alla fine della scorsa stagione, Brooklyn ha avuto una stagione molto in salita e di conseguenza la rincorsa al titolo è stata rimandata al prossimo anno.

Ora, per il finale di stagione nella “bolla d’Orlando, le cose sono ancora più complicate per la squadra di New York dato che, a seguito dei primi test sanitari in vista della ripartenza, Spencer Dinwiddie e DeAndre Jordan sono risultati positivi al Covid-19 e nelle ultime ore anche Taurean Prince; insomma per i Nets i problemi sembrano non finire mai. L’allenatore, Jacque Vaughn, che probabilmente lascerà Brooklyn alla fine della stagione, ha chiesto rinforzi per sopperire alle assenze. Uno dei nomi possibili è quello di Demarcus Cousins, il quale inizialmente doveva far parte del roster dei Lakers, ma che, invece, è stato tagliato.

Le ultime indiscrezioni, però, parlano di Cousins ancora fortemente condizionato dalla pessima tenuta fisica e lontano da un recupero pieno.
Ma, speculazioni a parte, il centro ex Warriors potrebbero essere la soluzione ideale per sostituire DeAndre Jordan sotto i tabelloni; certo è, comunque, che il suo inserimento nel roster dei Nets, servirà per arginare parzialmente i danni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here