Brooklyn Nets impreparati per la ripresa della stagione

Ad inizio della stagione i Brooklyn Nets sembravano la squadra da battere: gli arrivi di Kyrie Irving e di Kevin Durant, infatti, avrebbero permesso alla squadra di lottare per la conquista del titolo.

Purtroppo, però, tutto questo non è stato possibile: con Irving a mezzo servizio e Durant mai sceso in campo, a causa del grave infortunio rimediato alla fine della scorsa stagione, Brooklyn ha avuto una stagione molto in salita e di conseguenza la rincorsa al titolo è stata rimandata al prossimo anno.

Ora, per il finale di stagione nella “bolla d’Orlando, le cose sono ancora più complicate per la squadra di New York dato che, a seguito dei primi test sanitari in vista della ripartenza, Spencer Dinwiddie e DeAndre Jordan sono risultati positivi al Covid-19 e nelle ultime ore anche Taurean Prince; insomma per i Nets i problemi sembrano non finire mai. L’allenatore, Jacque Vaughn, che probabilmente lascerà Brooklyn alla fine della stagione, ha chiesto rinforzi per sopperire alle assenze. Uno dei nomi possibili è quello di Demarcus Cousins, il quale inizialmente doveva far parte del roster dei Lakers, ma che, invece, è stato tagliato.

Le ultime indiscrezioni, però, parlano di Cousins ancora fortemente condizionato dalla pessima tenuta fisica e lontano da un recupero pieno.
Ma, speculazioni a parte, il centro ex Warriors potrebbero essere la soluzione ideale per sostituire DeAndre Jordan sotto i tabelloni; certo è, comunque, che il suo inserimento nel roster dei Nets, servirà per arginare parzialmente i danni.

articoli correlati

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

condividi

Ultimi articoli

Cosa mangiare dopo un allenamento serale?

Chi pratica un'attività sportiva da professionista è in grado di organizzare gli orari di allenamento quotidiano in modo costante e meticoloso riuscendo...

Il Bournemouth è pronto a fare causa alla goal line technology

Ad inizio Giugno vi avevamo parlato del clamoroso errore commesso dalla Goal Line Technology durante la prima partita di Premier League del...

NBA, al via le prime amichevoli

In attesa della ripresa della stagione, prevista per il 30 luglio, le 22 squadre riunite nella “bolla” hanno riassaggiato un po' di...

Nadia Comaneci: la perfezione nella ginnastica

18 luglio 1976- Nadia Comaneci una ragazzina di 14 anni di nazionalità rumena cambiò per sempre la storia della ginnastica artistica.

Maracanazo: storia di una sconfitta epica

16 luglio 1950- Ci sono alcune partite di calcio che entrano nella storia di una nazione.  Se pensiamo al...