The Last Dance, la serie sull’epopea dei Chicago Bulls

0
1082
The Last Dance Netflix

Chiunque sia appassionato di qualsiasi sport, ma anche chi non lo è, conosce il nome Michael Jordan, una delle icone sportive degli anni 90 e di quel mondo così lontano chiamato NBA.

Per tanti anni, la figura di MJ ha oscurato un po’ le imprese dell’intera franchigia di Chicago soprattutto nel vecchio continente dove, anche grazie al marchio Air Jordan e alla fama del film Space Jam, si parlava solo di lui.

The Last Dance è la serie prodotta da Michael Tollin ha prodotto e che ESPN e Netflix stanno mandando in onda proprio in queste settimane (rispettivamente in USA e Italia) sull’incredibile storia dei Chicago Bulls a cavallo tra la metà degli anni ’80 e la fine degli anni ’90.

La serie si sviluppa grazie ad un incredibile documentario girato da una crew che, nel 1997, ebbe il permesso di seguire la squadra 7 giorni su 7 per tutta la stagione producendo oltre 500 ore di materiale che, per tanti anni, sono rimaste in possesso di Jordan; a supportare queste riprese uniche ci sono immagini di repertorio dell’epoca e interviste ai protagonisti ai giorni d’oggi.

Ogni puntata della serie ha un focus particolare su un giocatore o un membro del club, anche se poi, inevitabilmente, le storie si intrecciano così tanto da fare digressioni molto lunghe.

Chi sono i protagonisti di The Last Dance

  • Michael Jordan, Guardia
  • Scottie Pippen, Ala
  • Dennis Rodman, Ala
  • Phil Jackson, allenatore
  • Jerry Reinsdorf, proprietario dei Bulls
  • Jerry Krause, General Manager

Al momento sono usciti i primi 4 episodi della serie, l’ultimo è programmato per il 18 Maggio.

In aggiornamento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here