Benevento Primo Piano Serie B

Benevento: Di Somma e Baroni spiegano il momento

Nonostante quattro sconfitte nelle ultime sei gare, la sintonia tra società e allenatore continua ad essere totale. Lo testimonia la presenza di Salvatore Di Somma accanto a Baroni in occasione della tradizionale conferenza stampa di metà settimana. «Sono qui – spiega il direttore sportivo – per precisare che la scelta di mandare la squadra in ritiro non è stata di origine punitiva, bensì frutto di una decisione, presa di comune accordo con l’allenatore, per dar modo ai calciatori di stare insieme, ritrovare la giusta concentrazione e riuscire finalmente ad invertire questo trend negativo. D’altro canto gli obiettivi iniziali sono stati raggiunti proprio grazie al lavoro fatto dal mister e dagli stessi giocatori, e siamo dell’avviso che questa sinergia ci porterà anche a disputare i play off al nostro primo anno in B, ossia ad ottenere un risultato più che lusinghiero per una formazione esordiente». Il vistoso calo di rendimento nel girone di ritorno per Di Somma è «unicamente di natura mentale» piuttosto che fisico o tecnico-tattico, «ma nella maniera più assoluta non si tratta di appagamento» perché «questa squadra ha ancora dentro tanta voglia di arrivare e dimostrare che se è lì, non ci sta per caso». Gli fa eco Baroni che sottolinea come quello che in queste ultime settimane stia producendo la squadra «non è poco, ma evidentemente non è sufficiente e occorre fare di più per rimettersi in carreggiata». Il Benevento a Brescia non è stato in grado di organizzare una reazione degna di questo nome, a differenza di come, invece, era abituato a fare fino a qualche mese fa, pur andando sotto. «Non credo si tratti di organizzazione (il riferimento non era alla tattica, ma, nel complesso, alla confusione e alla voglia di strafare o far da soli che si è innescata nella testa di alcuni elementi, ndr) perché le redini della partita, come sempre accade, le abbiamo avute in mano noi. Ci è mancata quella cattiveria – ammette il tecnico – quella determinazione necessaria a farci trovare il gol. Non ci sono molte parole da spendere, perché finisce che ci ritroviamo qua a dirci sempre le stesse cose, c’è solo da fare qualcosa in più per vincere le partite perché quello che facciamo non basta».

 

LINK SPONSORIZZATI






Promo1  300x250
Resportweb.it la pagina sportiva della testata giornalistica on line cronachedellacampania.it registrata al Tribunale di Torre Annunziata n.1301/2016 registro della stampa n. 7.
Diffusione a mezzo internet autorizzata dal Tribunale di Torre Annunziata // Copyright © 2017. Gestione e Sviluppo a cura di SVWDesign I Contenuti utilizzati sono basati su Licenza Creative Commons.
error: CONTENUTO PROTETTO!!