Angel Di Maria racconta Messi e Cristiano Ronaldo

Se dovessimo descrivere il calcio degli ultimi 20 anni, ci basterebbero solamente due nomi: Lionel Messi e Cristiano Ronaldo. I due fenomeni hanno scolpito un’epoca a suon di giocate, gol e record, facendo innamorare e sognare milioni di tifosi in giro per il mondo. È inevitabile scegliere da che parte stare: per molti argentini, Messi è l’erede naturale di Diego Armando Maradona. L’argentino viene visto come un conquistadores argentino che va a svaligiare il Vecchio Continente in cerca d’oro, come nel videogioco Gonzo Quest. Cristiano Ronaldo, invece, è colui che si è costruito con il duro lavoro e la costanza di chi sa cosa vuole andare a prendersi. Non a caso nel corso della sua carriera ha scritto numerosi record, come il numero di reti in nazionale, nessuno come lui!

I due giocatori, attualmente, hanno lasciato Barcellona e Juventus, per andare a cercare nuove esperienze. Messi alla fine si è accasato al PSG, unica squadra che poteva permettersi il suo investimento, mentre CR7 è tornato a casa, facendo ritorno a Manchester dopo 12 anni.

Angel Di Maria: “Più egoista? CR7”

Leo Messi e Cristiano Ronaldo, ovvero i due più grandi calciatori del nuovo secolo. Una rivalità che ha scandito la storia del calcio recente, con Palloni d’Oro e Champions League a riempire le bacheche di entrambi. Il dibattito su chi sia da considerare il più grande – nonché in che posizione collocarli rispetto ai vari Maradona e Pelé – è più che mai vivo, tra chi si appella ai numeri e chi guarda alla bellezza dei gesti sul campo.

Per cercare di saperne di più, qualche tempo fa ESPN ha intervistato Angel Di Maria, che è stato compagno di squadra di Ronaldo al Real Madrid e lo è tuttora di Messi nella Nazionale argentina e adesso anche al PSG. Una chiacchierata informale che ha scavato anche nei dettagli più intimi, come è nello stile del programma Playroom condotto da Migue Granados. Posto davanti a questioni imbarazzanti, il Fideo ha  risposto a tutto senza sottrarsi alle domande.

“Quale dei due è più egoista, quello che passa meno palla se è davanti alla porta?”, ha chiesto il conduttore. “Cristiano”, ha risposto senza esitazione Di Maria. L’argentino ha tentennato di più sulla domanda su chi sia quello che odia di più perdere: “È difficile. In Cristiano si vede molto, Leo interiorizza di più… penso che sia più Cristiano”. Poi si è passato alle compagne dei due fuoriclasse, su chi sia la più bella tra Antonella Roccuzzo o Georgina Rodriguez. Lì un Di Maria in difficoltà se l’è cavata diplomaticamente così: “Non lo so. Per mia moglie, quella di Leo. Ha sempre detto che gli piaceva di più la moglie di Leo”.

L’intervistatore si è tenuto per il finale la domanda più intima e che tutti non vedevano l’ora di sentire: “Chi ha maggior presenza sotto la doccia tra Messi e Ronaldo?”. Di Maria è scoppiato a ridere ma non ha eluso la questione, indicando il connazionale: “Penso Messi”.

articoli correlati

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

condividi

Ultimi articoli

Amichevole Giovanissimi Giardinetti allo Sbardella: ASD Giardinetti – Roma Femminile Under 16 10-0

Sabato pomeriggio caldo allo Sbardella di Via dei Ruderi di Torrenova, dove in amichevole in casa i giovanissimi guidati da Alessio De...

Liceo scientifico sportivo Roma: la formazione e gli sbocchi offerti

Se sei giovane, ti piace lo sport e stai scegliendo l’indirizzo da frequentare per le scuola superiori c’è un'ottima opzione che ti...

Dove si può Giocare a Footgolf nel Lazio?

ll FootGolf è uno nuovo sport dagli Olandesi nel 2009 che sta riscontrando un enorme successo in tutto il mondo. Il FootGolf è l'unione di due sport completamente diversi ma entrambi affascinanti:...

Mineirazo: la più grande disfatta del brasile ai mondiali

Per capire fino in fondo cosa vuol dire questa parola bisogna fare un passo indietro fino al 1950 e trasportarci in...

Serie A, le favorite per lo scudetto dopo le prime giornate

La Serie A ha riaperto i battenti da qualche settimana. Il massimo campionato italiano ha già regalato emozioni nelle prime giornate, con...