Per ora è solo un’indiscrezione, ma basterà attendere qualche giorno per saperne di più. La società giallorossa incontrerà la settimana prossima Amato Ciciretti per parlare di rinnovo. La storia è riaputa: il ragazzo del Trullo andrà in scadenza di contratto il 30 giugno, giorno in cui, senza un rinnovo, potrebbe accasarsi in qualsiasi altra società. Gli abboccamenti finora sono stati parecchi, ma non c’è stata mai l’occasione per mettere nero su bianco. Questa volta il Benevento presenterà l’offerta che riterrà più congrua al giocatore, poi starà a Ciciretti accettare o meno il rinnovo del contratto. Intanto il Benevento lavora sodo a Roma e segue attentamente i dettami di De Zerbi. Per il tecnico è fondamentale recuperare per la sfida con il Sassuolo i vari infortunati. I tifosi possono rassicurarsi sulle condizioni di D’Alessandro. L’esterno offensivo giallorosso è sceso in campo solo in quattro occasioni, rivelandosi una vera e propria spina nel fianco per le retroguardie avversarie. Nella partitella di oggi ha realizzato un assist in rovesciata, a testimonianza di come abbia pienamente recuperato dai fastidi fisici delle scorse settimane. C’è attesa e fiducia per il suo ritorno in campo dal primo minuto. Sotto questo punto di vista De Zerbi può finalmente sorridere, così come tutta la tifoseria che aspetta con ansia le giocate del numero sette giallorosso per tentare la scalata verso la salvezza.