Come avere cura della salute delle articolazioni e legamenti

I legamenti collegano un osso ad un’altro e svolgono un ruolo importante, ossia quello di avvolgere, stabilizzare e rafforzare le nostre articolazioni.

Lo stress continuo, le lesioni improvvise e la sedentarietà sono una delle maggiori cause del deterioramento delle nostre articolazioni e legamenti. Con il passare dell’età provocano la loro rottura.
Tutti questi problemi possono causare dolore cronico e immobilità impedendoci così di eseguire un qualsiasi movimento, oltre al rischio di andare in contro a malattie come l’artrite.

In questo articolo vi daremo qualche consiglio, da mettere in pratica, per mantenere il buono stato e la salute delle nostre articolazioni e legamenti.

Iniziamo.

Fare riscaldamento prima di un workout

Svolgere attività fisica è importante per mantenere in salute le nostre articolazioni e legamenti ed è altrettanto importante preparare le nostre articolazioni a tutti i movimenti previsti dall’allenamento che andremo a svolgere.

Fare del riscaldamento prima di un qualsiasi allenamento ci permette di lubrificare e preparare le nostre articolazioni ad ogni eventuale movimento. Se proviamo a svolgere un qualsiasi esercizio quando i nostri legamenti e articolazioni sono ancora freddi e rigidi ci sono maggiori probabilità di correre il rischio di procurarci qualche lesione.

Fare attività fisica regolare

Allenare la propria forza insieme ad allenamenti di tipo cardiovascolare sono importanti al fine di mantenere la corretta salute delle nostre articolazioni oltre che del nostro cuore, muscoli, ossa, cervello e vasi sanguigni.

Muoverci e mettere alla prova le nostre articolazioni attraverso un regolare esercizio fisico aiuta la circolazione del sangue, dei fluidi sinoviali (un fluido che si trova in alcune articolazioni che aiuta a ridurre la frizione) e dei nutrienti attraverso di esse, mentre rafforza i muscoli e i legamenti che le supportano.

Infatti, svolgere attività sportive regolari ha aiutato tante persone, che in età adulta conducevano una vita sedentaria e con problemi di artrosi, a muoversi più facilmente.

Secondo il Center for Disease Control and Prevention è consigliabile svolgere come minimo per 5 volte a settimana 30 minuti di allenamenti cardio, abbinandoli ad allenamenti di forza.

Inoltre svolgere attività sportive che ci piacciono e che amiamo possono rivelarsi un’ottima scelta poiché saremo sempre più invogliati a farli.

Da ricordare anche che l’esercizio fisico regolare aiuta a mantenere il nostro peso corporeo nella norma, che è importante per evitare malattie come l’obesità e quindi creare ulteriore stress alle nostre articolazioni per colpa del peso in eccesso.

Trovare alternative ad alcuni esercizi

Svolgere esercizi di alto impatto come ad esempio la corsa o movimenti esplosivi come i salti, non risultano essere particolarmente dannose per le nostre articolazioni. Al contrario, la corsa può essere un valido aiuto per proteggere le articolazioni del ginocchio.

Tuttavia, se abbiamo una tecnica sbagliata, non stiamo attenti al modo in cui corriamo, non indossiamo le scarpe adatte (questo articolo di Fitness Italia aiuta nella scelta delle scarpe da corsa) o corriamo più di quello che il nostro corpo riesce a sopportare, potremmo causare danni alle nostre articolazioni con conseguente dolore.

Se invece soffriamo di artrite o altri dolori articolari che tendono a peggiorare durante o dopo lo svolgimento di un particolare esercizio, potremmo sostituirli con alternative più delicate.

Come alternativa agli allenamenti cardio troviamo quelli a basso impatto come il nuoto, ciclismo, ellittica che possono risultare utili per non stressare le nostre articolazioni.

Per quanto riguarda l’esecuzione di alcuni esercizi, la figura di un personal trainer esperto è importante, così da avere ben chiaro come eseguire determinati esercizi, migliorare la tecnica e trovare insieme a lui un’alternativa adatta per gli esercizi che non riusciamo a svolgere.

Seguire una corretta alimentazione

Seguire un’alimentazione sana e ben bilanciata può aiutarci a ridurre l’infiammazione e fornire le giuste quantità di nutrienti al nostro corpo. Sono necessari al fine di mantenere la corretta salute delle nostre articolazioni. Per nutrienti ci riferiamo a:

  • calcio
  • vitamina D
  • potassio
  • proteine

Integrare nella nostra alimentazione alimenti come: frutta e verdura a foglia verde, spezie come la curcuma, olio di oliva, pesci grassi e cereali integrali possono risultare utili per mantenere in salute le nostre articolazioni.

Inoltre, seguire un’alimentazione sana aiuta anche a mantenere sotto controllo il nostro peso, oltre che ridurre il rischio di ipertensione e malattie cardiache o diabete.

articoli correlati

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

condividi

Ultimi articoli

Quale tattica ama Unai Emery, il Re delle Coppe Europee

Unai Emery è un tecnico spagnolo, attuale allenatore del Villareal, seconda squadra di Barcellona. Cinque anni fa era considerato...

Plantari su misura: cosa sapere?

I Plantari Ortopedici sono presidi ortopedici su misura e vengono sviluppati e realizzati secondo le esigenze del paziente sulla base di un...

Esempi di Esercizi per La Ginnastica Dinamica Militare Italiana

Il principio base della ginnastica dinamica militare è ripristinare la natura umana originaria, eseguire movimenti che costruiscono muscoli e varie parti del...

Cos è La Dieta Paleo

La dieta paleo vuole  riportare la salute umana allo stato in cui si è evoluta in 2,5 milioni di anni per evitare...

Athletic Soccer Academy – ASD Giardinetti: Il Sig. Rossi timbra 3 volte. 0-9

Via di S. Cornelia | Campo Armata del Mare, 12/03/2022 Marcatori: 4’ TOMEI13' ROSSI14'...