Cosa devo studiare per diventare personal trainer?

0
434

La professione del personal trainer si è diffusa moltissimo negli ultimi tempi data la sempre maggiore attenzione al mondo del fitness ed alla cura del proprio corpo. A ciò va aggiunto anche un altro elemento: il progredire di una vita sempre più sedentaria che porta tutti noi a sentire il bisogno di fare sport, mettersi in movimento ed allenarsi!

Per i personal trainer, quindi, quello che stiamo vivendo è un momento propizio e che va assolutamente sfruttato! Diventare allenatore personale in una palestra oppure lavorare come libero professionista significa avere una forte passione per lo sport ed avere a cuore la cura del corpo e della mente dei propri clienti, oltre a possedere delle doti da veri e propri mental coach perché si sa, la salute del corpo passa sempre e comunque anche per la salute e la cura della mente.

Ma…cosa serve per diventare un personal trainer?

Innanzitutto, va specificato che il personal trainer professionista ha un apposito titolo di studio/formativo, pertanto, è sempre bene diffidare da chi si improvvisa del mestiere rischiando anche di creare dei danni ai propri clienti, visto che per allenare altri non è sufficiente solo avere una spiccata passione per l’attività fisica né praticarla da tanti anni.

Il personal trainer che si rispetti ha una formazione a 360 gradi, conosce le basi dell’anatomia, della fisica, delle scienze alimentari etc. proprio per essere pronto ad affrontare tutti gli aspetti della materia e saper rispondere alle domande che possono essergli poste. Proprio per questo motivo è indispensabile seguire un percorso di formazione apposito, ma soprattutto riconosciuto dagli enti pubblici e che, al termine dello stesso, rilasci un certificato che permetta l’esercizio di questa professione.

Cosa studiare e quanto costa diventare personal trainer? Come diventare istruttore della palestra senza laurea?

Sono diversi i percorsi formativi che possono essere intrapresi per diventare personal trainer. È frequente pensare che per poter essere personal trainer serva la laurea in scienze motorie ma in realtà non è così: di certo la laurea è fondamentale ma serve anche un master successivo oppure un corso, anche online, per diventare personal trainer a qualsiasi età, anche a 40 anni!

Il costo di questi corsi o master varia dalle ore in presenza, dall’Ente che rilascia il certificato ed anche dal prestigio della scuola che lo bandisce: l’importante è appurarsi che alla parte teorica venga sempre affiancata una parte pratica!

Quali sono i migliori corsi per personal trainer? Come diventare personal trainer Coni?

Sul mercato attuale sono diversissime le offerte a disposizione e la scelta va fatta in base al tempo che si ha da dedicare al percorso formativo da intraprendere (quindi decidere se vi è la possibilità di seguirlo in presenza o online). Certamente quelli più accreditati sono quelli che permettono di diventare personal trainer con un attestato riconosciuto dal Coni ed il conseguente rilascio del tesserino.

Dunque, cosa aspetti? Scegli un corso da personal trainer che faccia al caso tuo, alle tue esigenze di tempo e di portafogli ma che ti permetta di far diventare la tua passione per il fitness un vero e proprio lavoro!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here