Quali sono i benefici del CrossFit?

Prima di iscriversi ad un corso di CrossFit è bene raccogliere qualche informazione in più su questa disciplina ed è per questo motivo che è fondamentale sapere di che tipologia di allenamento si tratta, ma soprattutto quali sono i benefici che il CrossFit può portare.

Spesso quando si parla di CrossFit le persone tendono a spaventarsi, soprattutto se si tratta di principianti, in virtù della leggenda secondo la quale chi pratica questo sport vuole riempirsi di muscoli e faticare come non mai.

In realtà, ci sono sicuramente persone che lo praticano ad un livello più elevato e con obiettivi specifici, ma non è necessario diventare dei professionisti se lo scopo che si ha è semplicemente quello di allenarsi, mantenere attivo il proprio corpo ed ottenere dei benefici dall’attività fisica.

Che cos’è il CrossFit?

Per prima cosa è bene specificare di cosa stiamo parlando. 

Il CrossFit nasce negli anni ‘70, quando Greg Glassman e Lauren Jenai, a Santa Cruz in California, inventano una nuova disciplina che mette insieme diversi tipi di allenamento ad alta intensità.

A partire dagli anni ‘90 il CrossFit ha iniziato ad ottenere maggiore attenzione, ma è solo dal 2008 in poi che ha letteralmente raggiunto tutto il mondo e ad oggi sono tantissime le palestre che comprendono corsi di CrossFit nei loro programmi. 

Tra i numerosi esercizi che vengono praticati in questa disciplina abbiamo sicuramente l’allenamento cardio, il sollevamento dei pesi, il salto della corda, la corsa, gli esercizi a corpo libero e molto altro ancora.
Alcuni di questi esercizi li abbiamo inclusi nella nostra guida dei 5 esercizi di CrossFit per principianti.

L’obiettivo di tutto questo, infatti, non è concentrarsi su una singola parte del corpo, ma rafforzare tutta la muscolatura, migliorare la resistenza e la forza fisica e raggiungere un benessere sia fisico che mentale.

I benefici del CrossFit

Dopo questa rapida spiegazione della disciplina, un altro aspetto su cui è necessario soffermarsi quando si parla di CrossFit, sono i suoi benefici.

In primis, come tutte le altre discipline motorie, si può fare CrossFit se si ha come obiettivo il dimagrimento e se questo è anche il vostro obiettivo, allora state sicuramente facendo la scelta giusta, in quanto questo tipo di allenamento permette di bruciare un elevato numero di calorie. In media, si dice che praticando un’ora di CrossFit, si consumino circa 500 kcal.

Nonostante questo, come già detto, l’obiettivo principale della disciplina è un altro, ossia rafforzare la muscolatura e questo è possibile in quanto si abitua il proprio corpo allo stress, alla fatica, ma allo stesso tempo non lo si fa facendo un allenamento noioso, perché gli esercizi che si possono svolgere sono davvero numerosissimi e molto vari.

Altro beneficio del CrossFit, che piacerà a molti, è anche il miglioramento del metabolismo. L’intensità dell’allenamento e la costanza, sicuramente renderanno il vostro corpo molto più resistente ed attivo e vedrete che verrete sicuramente ripagati per lo sforzo.

Sempre dal punto di vista fisico, un workout di questo tipo genera un miglioramento dell’attività cardiovascolare e respiratoria, soprattutto dal punto di vista dell’efficienza cardiaca e dei bronchi.

Inoltre, a causa dell’intensità degli allenamenti e a seconda della loro durata, per riuscire a vedere dei risultati dati dall’attività fisica, non è necessario attendere dei tempi molto lunghi, ma già dopo poche settimane sarà possibile vedere i primi effetti sul proprio corpo. Questo parametro ovviamente varia a seconda dallo sforzo che effettivamente si richiede di fare al proprio fisico e dalla difficoltà degli esercizi che si svolgono, ma, in generale, il cross fit permette dei miglioramenti molto prima rispetto ad altri tipi di attività motoria.

Infine, sollecitando praticamente tutti i muscoli possibili, sono moltissime le capacità che una persona va ad implementare praticando costantemente il CrossFit, e tra questa abbiamo, per esempio, la flessibilità, la velocità, l’equilibrio, la precisione e la coordinazione

Il CrossFit, quindi, è ricco di benefici, ma si deve ovviamente praticare secondo le proprie possibilità e senza esagerare, infatti uno dei rischi principali che si corre più spesso è preferire la performance al posto della tecnica, il che significa andare oltre lo sforzo che si fa di solito e di conseguenza non eseguire correttamente i movimenti a causa della fatica e della mancanza di coordinazione.

Ma, se ben fatto, il CrossFit può avere tantissimi benefici su chi decide di iniziare a praticarlo e questo coinvolge non solo il benessere fisico, ma anche quello mentale, infatti il detto mens sana in corpore sano è validissimo anche in questo caso!

articoli correlati

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

condividi

Ultimi articoli

Amichevole Giovanissimi Giardinetti allo Sbardella: ASD Giardinetti – Roma Femminile Under 16 10-0

Sabato pomeriggio caldo allo Sbardella di Via dei Ruderi di Torrenova, dove in amichevole in casa i giovanissimi guidati da Alessio De...

Liceo scientifico sportivo Roma: la formazione e gli sbocchi offerti

Se sei giovane, ti piace lo sport e stai scegliendo l’indirizzo da frequentare per le scuola superiori c’è un'ottima opzione che ti...

Dove si può Giocare a Footgolf nel Lazio?

ll FootGolf è uno nuovo sport dagli Olandesi nel 2009 che sta riscontrando un enorme successo in tutto il mondo. Il FootGolf è l'unione di due sport completamente diversi ma entrambi affascinanti:...

Mineirazo: la più grande disfatta del brasile ai mondiali

Per capire fino in fondo cosa vuol dire questa parola bisogna fare un passo indietro fino al 1950 e trasportarci in...

Serie A, le favorite per lo scudetto dopo le prime giornate

La Serie A ha riaperto i battenti da qualche settimana. Il massimo campionato italiano ha già regalato emozioni nelle prime giornate, con...