70mila dollari raccolti grazie alla F1 virtuale

Nell’arco di 3 gare per il micro campionato chiamato #racefortheworld, sono stati raccolti 70mila dollari. Ad annunciarlo è stato Charles Leclerc, pilota della Ferrari e organizzatore dell’evento, proprio alla fine dell’ultima gara.

Le donazioni raccolte verranno consegnate alle Nazioni Unite per la lotta al Covid-19.

Nella prossima gara, che si correrà sul circuito cinese di Shangai, troveremo anche l’attaccante della Lazio, Ciro Immobile. Il calciatore ha manifestato tutta la sua emozione sui suoi canali social per aver ricevuto l’invito a partecipare ad un evento simile in compagnia dei grandi piloti della Formula 1.

articoli correlati

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

condividi

Ultimi articoli

Cosa mangiare dopo un allenamento serale?

Chi pratica un'attività sportiva da professionista è in grado di organizzare gli orari di allenamento quotidiano in modo costante e meticoloso riuscendo...

Il Bournemouth è pronto a fare causa alla goal line technology

Ad inizio Giugno vi avevamo parlato del clamoroso errore commesso dalla Goal Line Technology durante la prima partita di Premier League del...

NBA, al via le prime amichevoli

In attesa della ripresa della stagione, prevista per il 30 luglio, le 22 squadre riunite nella “bolla” hanno riassaggiato un po' di...

Nadia Comaneci: la perfezione nella ginnastica

18 luglio 1976- Nadia Comaneci una ragazzina di 14 anni di nazionalità rumena cambiò per sempre la storia della ginnastica artistica.

Maracanazo: storia di una sconfitta epica

16 luglio 1950- Ci sono alcune partite di calcio che entrano nella storia di una nazione.  Se pensiamo al...