Napoli Primo Piano Ultime Notizie

Napoli: il patron torna dall’America e dice…

«Il primato rafforza la bontà del nostro progetto. Abbiamo tenuto tutti e aggiunto un bell’apriscatole come Ounas e Mario Rui, che conosce già a memoria Sarri. L’idea di partenza è stata di consolidare l’organico. Non è stato facile. Con Mertens la trattativa è durata più di un anno, con Insigne abbiamo trovato l’accordo dopo sei mesi. Per quanto riguarda Ghoulam la situazione è in fieri, vediamo se troveremo un’intesa. Io vorrei che rimanesse altre cinque anni, perché è una persona adorabile e un calciatore che amo. Ma la clausola rescissoria la decidiamo noi, non lui: questo è sicuro. Come è sicuro che nessuno è insostituibile. Quanto a Reina, ci siamo arenati dopo la richiesta del suo manager di un contratto triennale, un lusso che per il fatturato attuale del Napoli non ci potevamo permettere. Szczesny non sarebbe venuto a fare il secondo, invece: a differenza di quanto ha poi fatto nella Juventus».

La vera questione sul tappeto è però quella del futuro di Sarri, su cui De Laurentiis ha fatto il punto con molta chiarezza e senza escludere alcuna possibilità. «Sarri l’ho scelto io e all’epoca mi sono preso anche qualche striscione contro, quando ebbi il coraggio di ingaggiarlo al posto di Rafa Benitez. Poi le cose sono andate bene, ma nessuno ha tappezzato la città di manifesti per ringraziarmi. Io invece non ho mai cambiato idea: ero innamorato del nostro tecnico prima e oggi lo sono anche di più. Sarri ha un grande dono: non è un rompiscatole e con lui si può parlare di tutto, non solo di calcio. Spero che resti con noi almeno per dieci anni e sono convinto che in futuro si divertirà sempre di più sulla nostra panchina: grazie alla duttilità tattica che sta acquistando. Se invece deciderà di andarsene altrove, ce ne faremo una ragione e troveremo un altro allenatore all’altezza della situazione. Il Napoli in questi anni è cresciuto sempre, anche quando è cambiato qualche protagonista. La clausola nel contratto non mi preoccupa, se la salute mi assiste vedremo dei gloriosi anni azzurri».


LINK SPONSORIZZATI





Resportweb.it la pagina sportiva della testata giornalistica on line cronachedellacampania.it registrata al Tribunale di Torre Annunziata n.1301/2016 registro della stampa n. 7.
Diffusione a mezzo internet autorizzata dal Tribunale di Torre Annunziata // Copyright © 2017. Gestione e Sviluppo a cura di SVWDesign I Contenuti utilizzati sono basati su Licenza Creative Commons.